PARLANDO DI SPETTACOLO È FACILE, OVVIO, PENSARE AL CINEMA.

Vivere il cinema e le suggestioni che il costume suscita, insieme alla musica, vestendo le storie, incorniciando le immagini.
Questa la grande attrazione per Bruno Piattelli.

Il cinema per Bruno Piattelli è dare corpo visivo alle idee del soggettista e dello sceneggiatore che poi sono interpretate dal regista, cogliere la sintesi di esse definendone i profili estetici e colorandoli briosamente talvolta, sfumandoli talaltra.

Il cinema con la sua forza intellettuale è traino di grandi temi sociali ed etici, è il vero centro di elaborazione del gusto e della sensibilità estetica. Naturalmente la qualità della Compagnia degli Addetti mette in condizioni preferenziali per le realizzazioni di quel sogno unico ed inestimabile.

I nomi che, facili e entusiasmanti, scorrono, raccontano l’avventura, vissuta e sempre viva, meglio di qualunque commento: registi come De Sica, Visconti, Petri, Monicelli, Fellini, Houston, Bertolucci, Zeffirelli, Scola ma anche costumisti quali Coltellacci, Tosi, De Matteis e con Mastroianni, Tognazzi, Segal, Caine, Orsini; Berger, Dunaway, Rooney, Belmondo, Fonda, Law, Manfredi, Nero, Redgrave, Clementi, Melato, Chiari, Caprioli.
Tutti grandi protagonisti della storia di Bruno Piattelli che, con passione e dedizione veste di nuovo la storia del nostro cinema.

Dalla tute avveniristiche di "Barbarella" per Jane Fonda e Philippe Law, alle qurantacinque situazioni per il "Fu Mattia Pascal" di Monicelli-Mastroianni: per ogni personaggio ed ogni occasione, il tratto e il dettaglio. Piattelli con la sua arte interviene partecipando a ridare lustro all'esigenza primaria del cinema: affermarsi come arte della visione, non della narrazione per immagini. "Perché", dice Piattelli, chiosando Visconti, "l’inimmaginabile capacità dell’occhio umano sul particolare infinitesimale rende esattamente il senso che quel dettaglio vuole dire."

 PHOTO IN ALTO: Marcello Mastroianni in "Casanova '70"
1965: CASANOVA 70
1965: la decima vittima

1967: LO STRANIERO
1968: SCUSI, FACCIAMO L'AMORE

 

1968: AMANTI

 

1968: TENDERLY

 

1968: PARTNER

 

 

1987: OCI CIORNIE