GLI ANNI 80 - 90

Per la donna... I volumi aumentano in maniera esagerata . Varie forme di spalline sostengono bluse ,camicette ,giacche. Il panno domina tra i tessuti ,in particolare quello "apribile" che consente il non uso di fodere e rende, nel soprabito, una sostenuta leggerezza.

Per l'uomo... Il "capo spalla" allarga la sua ottica e la giacca, apparentemente dinoccolata, appartiene ad un appariscente uomo palestrato, ma le proporzioni non sono eccezionali. Per alcune industrie la modifica dello "stile" è solo uno scarto di misura in più. Il mondo degli addetti è un pò confuso. La maglieria diventa elemento di studio e la tecnica è di forte supporto. I "punti" si moltiplicano e si complimentano offrendo ottiche d’arte.

Visualizza le altre collezioni